Chiusura dei servizi in occasione del ponte del 25 Aprile. Informiamo che i nostri uffici resteranno chiusi i giorni giovedì 25 e venerdì 26 Aprile 2024. Durante la chiusura, il supporto telefonico e il servizio di Help Desk non saranno disponibili. Tutte le attività riprenderanno normalmente lunedì 29 Aprile 2024. Grazie, Il team di Albasoft – Padova.

Rischi di tesoreria: scopri come proteggere la tua impresa

rischi di tesoreria
In diverse aziende la tesoreria è spesso vista come un’attività ‘Cenerentola’. Seppure questo comparto oggi sia sotto i riflettori per le richieste di monitoraggio del Nuovo Codice della Crisi di Impresa, è cruciale per ogni azienda dare il giusto valore alla sua gestione. E per capire in cosa consiste il valore della buona tesoreria, possiamo definire quali sono i rischi legati a una mancata gestione di questo comparto. Il primo è la perdita del polso dei flussi di cassa, a cui segue la mancata possibilità di accedere al credito con buone condizioni e, in generale, la mancata conoscenza delle dinamiche finanziarie che avvengono quotidianamente in azienda. Ne parliamo in questo articolo.

Tabella dei Contenuti

Rischi di tesoreria: adottiamo una visione forward looking

La tesoreria permette di avere un quadro chiaro e definito dei flussi di cassa.

Dove il quadro è definito dall’insieme dei dati che questo comparto permette di ottenere giorno dopo giorno.

Questi dati sono indispensabili nell’operatività quotidiana, ma sono anche il bacino di informazioni che permette all’impresa di adottare una visione forward looking (lungimirante), ovvero rivolta al futuro.

Il cambio di visione è importante sia nella gestione interna dell’azienda, che in relazione al credito.

Perché oggi chi eroga credito ha superato l’approccio di valutazione storico e statico, a favore di un sistema che si lega all’analisi prospettica e alla cash flow analysis.

In altre parole, chi eroga credito oggi non considera più solo il rischio attuale, ma anche quello che potrebbe verificarsi in futuro.

L’ancora, in questo caso, è la capacità dell’impresa di avere e produrre un quadro chiaro e definito dei flussi di cassa e delle disponibilità finanziarie, da esibire al mondo del credito per provare il suo stato di salute.

rischio di liquidita

Il rischio di liquidità

L’azienda corre un rischio di liquidità quando si scopre incapace di reperire fondi o di liquidare l’attività sul mercato.

Nel concreto, non è in grado di far fronte ai pagamenti e deve di conseguenza sostenere dei costi addizionali per far fronte agli impegni presi e l’estrema conseguenza può essere uno stato di insolvibilità.

Questo rischio può essere scongiurato dall’analisi oculata dei dati di tesoreria, che permette di capire perfettamente quali sono le disponibilità attuali e future, quindi di attuare l’analisi in tempo reale delle condizioni aziendali in merito ai flussi di denaro, ma anche dei rapporti con le banche.

visione forward looking

Gestione della tesoreria e credito

Come visto, best practice per operare a 360° nella tesoreria è instaurare una relazione con il mondo creditizio che non si ferma alla pura operatività quotidiana, ma che coinvolge anche analisi e confronti frequenti per permettere all’azienda di effettuare scelte sempre più strategiche e di conseguenza vincenti.

Poter disporre di dati ordinati e realistici permette, infatti, di presentarsi in modo migliore alle banche quando è tempo di richiedere dei finanziamenti.

Questo è un primo vantaggio, ma ce n’è un altro più interno e strategico, legato al monitoraggio delle condizioni applicate dagli istituti di credito.

Poter controllare agevolmente le condizioni bancarie e i processi finanziari in cui è coinvolta l’azienda permette sia di verificare che tutto vada ‘secondo i piani’, ma anche ridurre gli oneri finanziari.

rischio cambio valuta

Il rischio di cambio

La buona gestione della tesoreria permette di ridurre il rischio di cambio valuta, che si può riassumere in:

  1. Rischio contabile: è la differenza che si può generare sulle singole transazioni di vendita e acquisto, effettuate in divisa estera. 
  2. Rischio economico: succede quando il controvalore in euro di ricavi e costi in divisa estera è diverso da quello che era stato pianificato dall’impresa. 
  3. Rischio Competitivo: deriva dalla minore competitività dell’azienda a seguito del cambio di valuta, e ciò può riversarsi sul cash-flow operativo ma anche sul margine operativo aziendale. Ad esempio, quando un concorrente estero ha costi inferiori rispetto all’impresa italiana.

C’è un fattore che accomuna tutti questi rischi ed è l’incertezza sull’andamento dei costi e dei ricavi aziendali, per questo è necessario ridurla il più possibile, per il benessere e la serenità dell’impresa.

Come visto, i rischi di tesoreria possono essere scongiurati quando l’azienda ha in mano dati.

Dati che rendono fluida la gestione quotidiana del comparto, ma che la aiutano anche ad agire tempestivamente in caso di anomalie con il mondo del credito, con i clienti e con altri attori che partecipano alla gestione finanziaria di impresa.

Ecco perché oggi è così importante che la gestione della tesoreria possa essere svolta con un software che rende più rapida, precisa e puntuale l’elaborazione e la raccolta di tutti questi dati.

GOLD La Tesoreria è al fianco delle imprese con un software evoluto per la gestione del cash flow e oggi puoi scoprirne gratuitamente le potenzialità, visionando una demo, anche personalizzata.

Richiedila qui gratuitamente.

Se hai trovato interessante questo contenuto condividilo:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Redazione
La redazione di GOLD LA TESORERIA annovera professionisti specializzati nei settori della finanza, del fintech, del credito e della gestione di impresa. I contributi sono frutto dell’esperienza professionale e del costante studio, ricerche e studio di dati e statistiche.

Altre News

riconciliazione incassi

Riconciliazione degli incassi: è tempo di automatizzare

Quando un’azienda riceve un pagamento si mette in moto un processo chiamato riconciliazione degli incassi.

Dal punto di vista contabile, con questo processo si abbina il pagamento, ovvero l’incasso ricevuto, alla partita contabile aperta, ovvero a quella relativa a ciò che ha generato il credito.

Quando svolto manualmente, questo processo è voluminoso in termini di richiesta di attenzione.

Inoltre, può generare errori, con conseguente dispendio di tempo e di energie che potrebbero essere dedicati a operazioni di più alto valore.

Come risolvere? La risposta arriva dalla digitalizzazione della riconciliazione degli incassi, che permette di limitare il margine di errore e di poter contare su una soluzione automatica ‘salva tempo’ e ‘salva energia’.

Ne parliamo in questo articolo.

credit management ok

Rischi, costi e benefici nel credit management

Specialmente in questo periodo storico, il credit management è diventata la chiave per aprire le porte ad una gestione finanziaria dell’impresa efficace e moderna.

Viceversa, se questo comparto viene trascurato, possono nascere anche seri problemi e rischi (e costi) per l’impresa stessa e per l’imprenditore.
Vediamo come far sì che questo non accada.

buoni rapporti con le banche

Buoni rapporti con le banche: perché è fondamentale averli e come costruirli

Avere buoni rapporti con le banche e costruire con loro un dialogo costruttivo è cruciale per gettare le basi di un favorevole accesso al credito.
Nel contesto del Decreto Liquidità, l’azienda necessita di migliorare la reputazione finanziaria per velocizzare l’accesso al credito e poter far fronte in modo pronto alle problematiche causate dall’emergenza sanitaria.

Partecipa ad una Dimostrazione di Gold La Tesoreria (senza impegno)

Richiedi una presentazione personale diretta (one to one) con orari da concordare
* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Ti confermiamo che abbiamo ricevuto le informazioni.

Sarai ricontattato da helpdesk
o dai nostri referenti commerciali e di assistenza.

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Il modulo è stato inviato con successo!

Nella Tua casella di posta hai ricevuto una email di conferma.

Potrai assistere alla presentazione di Gold La Tesoreria.

Nelle prossime ore Ti contatteremo per confermare il Tuo appuntamento. 

A presto