Chiusura dei servizi in occasione del ponte del 25 Aprile. Informiamo che i nostri uffici resteranno chiusi i giorni giovedì 25 e venerdì 26 Aprile 2024. Durante la chiusura, il supporto telefonico e il servizio di Help Desk non saranno disponibili. Tutte le attività riprenderanno normalmente lunedì 29 Aprile 2024. Grazie, Il team di Albasoft – Padova.

Dietro le quinte della Centrale Rischi: decifrare la verità nei dati

Dietro le quinte della centrale Rischi
Riesci a comprendere come ti vedono davvero le banche? Qual è il tuo punteggio di credito? Quali sono i tuoi debiti e gli obblighi finanziari? Conosci l’ammontare delle tue garanzie di firma? Ottieni le risposte a queste e a tante altre domande in un nuovo webinar online gratuito, dedicato all'analisi approfondita della Centrale Rischi, iscriviti subito!

Tabella dei Contenuti

La Centrale Rischi della Banca d’Italia è un insieme di dati che fotografa i debiti delle imprese verso il sistema bancario e finanziario e può essere considerata al pari di un metro quotidiano con cui le banche misurano i propri clienti.

Ecco perché è fondamentale che tu possa leggere e interpretare al meglio i dati della Centrale dei Rischi.

Presidiare periodicamente la propria Centrale Rischi è, infatti, fondamentale per tutte le imprese e i professionisti poiché consente di:

✔ Risparmiare sui costi bancari

✔ Diminuire le garanzie rilasciate di soci e amministratori

✔ Evitare sconfini ed errate segnalazioni

✔ Conoscere la qualità dei pagamenti dei propri clienti

Come farlo in modo semplice, rapido e diretto?

Il webinar Dietro le quinte della Centrale Rischi: decifrare la verità nei dati

Per fare chiarezza abbiamo tenuto il webinar Dietro le quinte della Centrale Rischi: decifrare la verità nei dati. I partecipanti hanno potuto scoprire la soluzione per:

▶︎ Risparmiare sui costi bancari

▶︎ Diminuire le garanzie rilasciate di soci e amministratori

▶︎ Evitare sconfini ed errate segnalazioni

▶︎ Conoscere la qualità dei pagamenti dei tuoi clienti

La Visura Centrale Rischi Banca d’Italia, infatti, contiene i dati principali con cui gli istituti di credito calcolano il Rating della tua impresa secondo le regole determinate dagli accordi di Basilea.

Le Banche decidono se erogare credito all’impresa in funzione di come vengono gestiti gli affidamenti concessi dal sistema del credito nel suo complesso.

Per esaminare tali affidamenti le Banche ricorrono proprio all’analisi della Visura Centrale Rischi Banca d’Italia e ora anche tu puoi avere lo strumento che ti permette di avere un’analisi e una presentazione semplificata della Centrale Rischi della tua Impresa.

webinar

Relatori del webinar Dietro le quinte della Centrale Rischi: decifrare la verità nei dati

Alessandro Vantaggiato, Sales Manager Italia, Gold La Tesoreria

Andrea Isacchi Relatore WebinarAndrea Isacchi, Gold CFO Specialist, Gold La Tesoreria

Ulteriori spunti sulla Centrale dei Rischi

Guida alla Centrale dei rischi Parte I

Guida alla Centrale dei Rischi Parte II

Credito e banche: perché la Centrale dei Rischi è importante per tutte le imprese, compresa la tua

La Centrale Rischi Banca d’Italia è uno strumento per tutelare il credito alle imprese?

Sito della Centrale dei Rischi Banca d’Italia

Se hai trovato interessante questo contenuto condividilo:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Redazione
La redazione di GOLD LA TESORERIA annovera professionisti specializzati nei settori della finanza, del fintech, del credito e della gestione di impresa. I contributi sono frutto dell’esperienza professionale e del costante studio, ricerche e studio di dati e statistiche.

Altre News

avvio nuovo codice della crisi di impresa

Il Nuovo Codice della Crisi di Impresa e la Tutela del Credito

Il 15 Luglio 2022 entra in vigore del Nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza.

La riforma porta con sé diverse novità per le imprese e gli imprenditori, apre le porte a una nuova idea di tutela del credito e soddisfa le nuove linee guida dell’EBA (Banca Europea).

Il nuovo Codice stabilisce, infatti, che le imprese dovranno calcolare “indicatori”, qualitativi e quantitativi, che daranno la misura dei risultati aziendali conseguiti (KPI).

Gli indici, assieme ad altri aspetti organizzativi richiesti dal nuovo Codice, potranno essere adoperati dalle imprese per dimostrare la propria solidità, presente e futura, così da consentire un più completo giudizio sull’andamento e la gestione e quindi migliorare e di fatto agevolare l’accesso al credito per garantire continuità aziendale.

Ne parliamo più approfonditamente in questo articolo.

Corso di alta formazione in gestione della tesoreria aziendale

Nel mese di marzo 2017 si è tenuto il corso di formazione in gestione della tesoreria aziendale, una proposta formativa accademica di alto profilo che ha riscosso ottimo successo fra i partecipanti. Approfondiamo i moduli, i contenuti e l’offerta formativa.

Partecipa ad una Dimostrazione di Gold La Tesoreria (senza impegno)

Richiedi una presentazione personale diretta (one to one) con orari da concordare
* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Ti confermiamo che abbiamo ricevuto le informazioni.

Sarai ricontattato da helpdesk
o dai nostri referenti commerciali e di assistenza.

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Il modulo è stato inviato con successo!

Nella Tua casella di posta hai ricevuto una email di conferma.

Potrai assistere alla presentazione di Gold La Tesoreria.

Nelle prossime ore Ti contatteremo per confermare il Tuo appuntamento. 

A presto