Chiusura dei servizi in occasione della festività del Santo patrono di Padova, Sant’Antonio. Informiamo che i nostri uffici resteranno chiusi i giorni 12 e 13 Giugno 2023. Durante questi giorni, il supporto telefonico non sarà disponibile, ma resterà disponibile il supporto via e-mail: potrete inviare le vostre eventuali richieste all’indirizzo helpdesk@goldtesoreria.it (non siamo in grado di garantire dei tempi di risposta). Tutte le attività riprenderanno normalmente mercoledì 14 Giugno 2023. Grazie, Il team di Albasoft – Padova.

Proteggi il tuo patrimonio dalla Crisi d’Impresa con Gold CFO

proteggi il tuo patrimonio dalla crisi di impresa con Gold Cfo
Alla luce del nuovo Codice della Crisi d’Impresa, ora non basta più aver costituito una società di capitali per proteggerti. Sai come assicurare il tuo patrimonio personale dal rischio d'impresa? Ne abbiamo parlato in un webinar dedicato, scopri i contenuti.

Tabella dei Contenuti

Proteggi il tuo patrimonio dalla Crisi d’Impresa con Gold CFO, il webinar

Giovedì 1 Giugno 2023 alle ore 10.00 si è tenuto il webinar “Proteggi il tuo patrimonio dalla Crisi d’Impresa con Gold CFO“, dedicato agli imprenditori e ai professionisti che vogliono proteggere il proprio patrimonio personale, alla luce del nuovo Codice della Crisi di Impresa.

Clicca qui e contattaci per avere tutte le informazioni che ti servono su GOLD CFO.

Il webinar ha visto al partecipazione di un nutrito numero di imprenditori e professionisti, che ringraziamo per la presenza.

Temi del webinar

Perché, alla luce del nuovo Codice, l’imprenditore non può più far finta di niente e deve proteggere il proprio patrimonio personale con gli strumenti adeguati;

➜ Perché, alla luce della normativa, ora non basta più aver costituito una società di capitali per assicurare il tuo patrimonio personale dal rischio d’impresa;

➜ La “prova legale” dell’avvenuto espletamento di quanto previsto dalla nuova legge sulla Crisi d’Impresa, per evitare la responsabilità illimitata e solidale per i debiti della società verso terzi;

➜ Lo strumento che ti permette di produrla e di proteggere il tuo patrimonio personale.

Nuovo Codice della Crisi di Impresa: dovere di monitorare e dovere di istituire

Il nuovo Codice della Crisi di Impresa, integrazione della Legge 155 (ex Legge Fallimentare), introduce due nuovi concetti: 

  • Il dovere di monitorare l’andamento aziendale, ovvero di monitorare la solvibilità della società e l’esistenza dei presupposti di continuità aziendale, per non incorrere in responsabilità di carattere civile e penale;
  • Il dovere di istituire un adeguato assetto organizzativo, amministrativo e contabile, in funzione della rilevazione tempestiva della crisi dell’impresa e della perdita della continuità aziendale.

Scopo principale della norma è preservare la continuità aziendale, il che è lungimirante, perché se vi sono i presupposti per sanare eventuali situazioni di difficoltà nessuno esce sconfitto, bensì tutti vincitori.

Le responsabilità degli amministratori

Ai sensi dell’art. 2476 c.c., gli amministratori: “rispondono verso i creditori sociali per l’inosservanza degli obblighi inerenti alla conservazione dell’integrità del patrimonio sociale”.

Gli obblighi degli organi di controllo

Gli organi di controllo e di revisione: “ciascuno nell’ambito delle proprie funzioni, hanno l’obbligo di verificare che l’organo amministrativo valuti costantemente, assumendo le conseguenti idonee iniziative, se l’assetto organizzativo dell’impresa è adeguato, se sussiste l’equilibrio economico finanziario e quale è il prevedibile andamento della gestione, nonché di segnalare immediatamente allo stesso organo amministrativo l’esistenza di fondati indizi della crisi”.

Alla luce di tutto questo, diventa fondamentale rispondere alla normativa e, durante il webinar “Proteggi il Tuo Patrimonio dalla Crisi di Impresa con GOLD CFO” i presenti hanno scoperto lo strumento che permette di farlo.

Clicca qui e contattaci per avere tutte le informazioni che ti servono su GOLD CFO.

Relatori del webinar Proteggi il tuo patrimonio dalla Crisi d’Impresa con Gold CFO

Alessandro Vantaggiato, Sales Manager Clienti Italia di Albasoft

Alessandro segue la business unit rivolta alle soluzioni in ambito di treasury management, document management ed ERP. Profondo conoscitore delle dinamiche tecniche del software GOLD, Alessandro opera nella formazione e nella creazione di contenuti visuali, per trasmettere in modo semplice e diretto i benefici pratici e strategici alle aziende Clienti.

Andrea Isacchi, Banker Specialist @Albasoft e GOLD CFO Specialist

Socio fondatore di Banca Farnese Spa, ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato della partecipata Farnese Finanziaria. Founder della start-up innovativa in ambito fintech CrExpert di cui attualmente è Amministratore Unico, è esperto di procedure e sistemi di credit on-boarding. Laurea magistrale presso l’Università di Urbino Carlo Bo. Ha maturato esperienze presso finanziarie e banche occupandosi con crescenti responsabilità della creazione di prodotti per il mercato retail e corporate.

Se hai trovato interessante questo contenuto condividilo:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Redazione
La redazione di GOLD LA TESORERIA annovera professionisti specializzati nei settori della finanza, del fintech, del credito e della gestione di impresa. I contributi sono frutto dell’esperienza professionale e del costante studio, ricerche e studio di dati e statistiche.

Altre News

rischi di tesoreria

Rischi di tesoreria: scopri come proteggere la tua impresa

In diverse aziende la tesoreria è spesso vista come un’attività ‘Cenerentola’.

Seppure questo comparto oggi sia sotto i riflettori per le richieste di monitoraggio del Nuovo Codice della Crisi di Impresa, è cruciale per ogni azienda dare il giusto valore alla sua gestione.

E per capire in cosa consiste il valore della buona tesoreria, possiamo definire quali sono i rischi legati a una mancata gestione di questo comparto.

Il primo è la perdita del polso dei flussi di cassa, a cui segue la mancata possibilità di accedere al credito con buone condizioni e, in generale, la mancata conoscenza delle dinamiche finanziarie che avvengono quotidianamente in azienda.

Ne parliamo in questo articolo.

buoni rapporti con le banche

Buoni rapporti con le banche: perché è fondamentale averli e come costruirli

Avere buoni rapporti con le banche e costruire con loro un dialogo costruttivo è cruciale per gettare le basi di un favorevole accesso al credito.
Nel contesto del Decreto Liquidità, l’azienda necessita di migliorare la reputazione finanziaria per velocizzare l’accesso al credito e poter far fronte in modo pronto alle problematiche causate dall’emergenza sanitaria.

gestione della tesoreria anticipata

Fluida e rapida: la gestione delle fatture anticipate cambia volto

Troppe volte la gestione delle fatture anticipate è stata vista come un ostacolo ai normali flussi amministrativi, nonché come un’operazione che richiede tempo e, di conseguenza, sovraccarica il comparto amministrativo.

Come renderla più fluida?

Come superare l’uso di strumenti magari superati e macchinosi come i fogli di calcolo, e dire addio all’inserimento manuale dei dati?

La risposta arriva da un sistema che limita al massimo i margini di errore e permette al comparto di dedicarsi ad operazioni di più alto valore.

Scopriamolo insieme.

budget di tesoreria e liquidita

Stimare la liquidità in modo strategico e rapido con il budget di tesoreria

La liquidità dell’Impresa ne rappresenta la sua linfa vitale. Deve essere monitorata con costanza, per valutare lo stato di salute attuale e con visione prospettica, per prevenire eventuali situazioni di difficoltà future.

Gli squilibri della liquidità possono, infatti, portare a conseguenze pericolose per ogni realtà imprenditoriale. Quindi, è bene monitorarne lo stato costantemente e prevenire situazioni critiche, facendo uso anche di strumenti adeguati.

Entra allora in gioco il budget di tesoreria, che permette di stimare le entrate di cassa e funge da leva per monitorare la liquidità nel suo complesso.

Partecipa ad una Dimostrazione di Gold La Tesoreria (senza impegno)

Richiedi una presentazione personale diretta (one to one) con orari da concordare
* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Ti confermiamo che abbiamo ricevuto le informazioni.

Sarai ricontattato da helpdesk
o dai nostri referenti commerciali e di assistenza.

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Il modulo è stato inviato con successo!

Nella Tua casella di posta hai ricevuto una email di conferma.

Potrai assistere alla presentazione di Gold La Tesoreria.

Nelle prossime ore Ti contatteremo per confermare il Tuo appuntamento. 

A presto