Chiusura dei servizi in occasione della festività del Santo patrono di Padova, Sant’Antonio. Informiamo che i nostri uffici resteranno chiusi i giorni 12 e 13 Giugno 2023. Durante questi giorni, il supporto telefonico non sarà disponibile, ma resterà disponibile il supporto via e-mail: potrete inviare le vostre eventuali richieste all’indirizzo helpdesk@goldtesoreria.it (non siamo in grado di garantire dei tempi di risposta). Tutte le attività riprenderanno normalmente mercoledì 14 Giugno 2023. Grazie, Il team di Albasoft – Padova.

Gestione tesoreria aziendale: 5 errori da evitare per migliorare le performance 

errori da evitare nella gestione della tesoreria aziendale
Sappiamo che la gestione della tesoreria aziendale è la gestione dei flussi di cassa e delle risorse finanziarie di un'azienda. Comprende attività come la pianificazione delle entrate e delle uscite, la gestione dei conti correnti e degli investimenti, l'utilizzo di strumenti finanziari per ottenere il massimo rendimento dalle risorse disponibili, la gestione dei rischi finanziari e la gestione della liquidità. È possibile far funzionare al meglio ognuno di questi ‘sotto-comparti’ della tesoreria? La risposta è sì, ma bisogna fare attenzione a questi 5 errori.

Tabella dei Contenuti

obiettivi software gestione tesoreria

Gestione tesoreria aziendale: l’obiettivo liquidità

Uno degli obiettivi principali della gestione della tesoreria aziendale è garantire che l’azienda abbia sempre abbastanza liquidità disponibile per sostenere le sue attività e perseguire le sue strategie a breve, medio e lungo termine.

Questo macro obiettivo è frutto di scelte e azioni che avvengono a diversi livelli, fra cui:

  1. Pianificazione delle entrate e delle uscite: è importante prevedere i flussi di cassa futuri per assicurarsi di avere abbastanza liquidità disponibile per sostenere le attività dell’azienda.
  2. Gestione del conto corrente: è necessario monitorare i movimenti del conto corrente per assicurarsi che ci sia sempre abbastanza liquidità disponibile, ma anche per verificare le condizioni concordate con chi eroga credito.
  3. Gestione degli investimenti: è cruciale monitorare l’andamento degli investimenti aziendali, in modo da ottenere il massimo rendimento possibile.
  4. Gestione dei rischi finanziari: è cruciale identificare e gestire i rischi finanziari per evitare perdite economiche.
  5. Analisi e report: è di fondamentale importanza analizzare i dati e generare report sull’andamento dei flussi di cassa, per aiutare il management a prendere decisioni informate in merito alla gestione della tesoreria.
gestione della tesoreria in azienda

I 5 errori da evitare nella gestione della tesoreria

Ci sono diversi errori che possono essere commessi durante la gestione della tesoreria aziendale. Ecco alcuni dei più comuni.

pianificare i flussi di cassa

1.Non pianificare adeguatamente i flussi di cassa

Senza una buona pianificazione dei flussi di cassa, l’azienda può trovarsi in difficoltà per mancanza di fondi.

Pianificare i flussi di cassa significa prevedere i futuri movimenti di denaro in entrata e in uscita per un’azienda. 

Questo include previsioni su entrate come vendite, incassi e introiti, e previsioni su uscite come costi, investimenti e pagamenti. 

La pianificazione dei flussi di cassa può essere fatta su un periodo di tempo specifico, come un trimestre o un anno, e può essere utilizzata per aiutare l’azienda a stabilire un budget e a identificare i periodi in cui potrebbe essere necessario aumentare o diminuire la liquidità.

In sostanza, la pianificazione dei flussi di cassa è un’attività decisamente strategica, perché consente all’azienda di prevenire problemi di liquidità, di gestire i rischi finanziari e di individuare opportunità di investimento. 

Inoltre, aiuta la direzione a prendere decisioni informate in merito alla gestione della tesoreria e a monitorare l’andamento del business.

controllare i conti correnti bancari

2.Non tenere sotto controllo i conti correnti

È importante monitorare i conti correnti per assicurarsi che ci sia sempre abbastanza denaro disponibile.

Monitorare i conti correnti aziendali fornisce una visione completa della situazione finanziaria dell’azienda e consente di identificare eventuali problemi di liquidità. 

Ciò può aiutare a prevenire situazioni di sovraindebitamento o insolvenza. Inoltre, monitorando i conti correnti aziendali, si può verificare che tutte le transazioni siano correttamente registrate e che non ci siano errori o frodi.

Inoltre, il monitoraggio dei conti permette di verificare la correttezza dei rapporti in essere con chi eroga il credito.

analisi dei rischi finanziari

3.Non gestire i rischi finanziari

I rischi finanziari possono causare perdite economiche e devono essere gestiti in modo appropriato, per garantire all’impresa stabilità finanziaria. 

Essi possono derivare da diverse fonti, come variazioni del tasso di interesse, fluttuazioni del mercato, cambiamenti nella politica economica e nella regolamentazione, e problemi interni all’azienda.

La gestione dei rischi finanziari consente quindi all’azienda di identificarne natura e portata, così da adottare le più coerenti misure per mitigarli o eliminarli.

gestione tesoreria aziendale in ufficio

4.Non avere una buona gestione della liquidità

Una scarsa gestione della liquidità può causare problemi di solvibilità e difficoltà nell’esecuzione delle attività quotidiane.

La liquidità è cruciale in un’azienda, perché rappresenta la disponibilità di denaro immediatamente utilizzabile per sostenere le attività quotidiane e perseguire le strategie a lungo termine. 

La liquidità consente all’azienda di pagare i propri debiti, investire in nuove opportunità e mantenere la stabilità finanziaria.

Una scarsa gestione della liquidità può quindi causare problemi di solvibilità e difficoltà nell’esecuzione delle attività quotidiane, come il pagamento degli stipendi e dei fornitori, e può minacciare la sopravvivenza dell’azienda. 

Inoltre, va da sé che una scarsa liquidità può rendere difficile per l’azienda accedere a nuovi finanziamenti o investimenti, limitando la sua capacità di crescere e di svilupparsi.

Per questo motivo, è importante che l’azienda abbia sempre un livello adeguato di liquidità per sostenere le sue attività e perseguire le sue strategie a lungo termine. 

Come visto, ciò può essere fatto attraverso la pianificazione adeguata dei flussi di cassa, la gestione dei conti correnti e la gestione dei rischi finanziari.

analisi e reportistica flussi finanziari

5.Non avere una buona analisi e reportistica

Una mancanza di analisi e reportistica adeguata può rendere difficile per la direzione prendere decisioni informate in merito alla gestione della tesoreria.

I report finanziari sono importanti perché forniscono informazioni sulla situazione finanziaria dell’azienda e consentono di valutare la performance nel suo complesso. 

I report finanziari possono includere informazioni come il bilancio, il conto economico, il flusso di cassa, i rendiconti della gestione e gli indici di performance.

I report finanziari consentono inoltre di identificare eventuali problemi e prendere decisioni informate in merito alla gestione dell’azienda. Inoltre, i report finanziari possono essere utilizzati per confrontare la performance dell’azienda con quella dei concorrenti e per valutare l’appetibilità per gli investitori.

Infine, i report finanziari sono spesso richiesti dalle autorità e possono essere utilizzati per compilare i bilanci e i conti economici a fini fiscali.

In sintesi, i report finanziari sono una fonte importante di informazioni per la direzione e gli azionisti, per prendere decisioni informate e valutare la performance economica dell’azienda.

riconciliazione incassi

Extra: Non utilizzare gli strumenti digitali disponibili

Non utilizzare gli strumenti digitali disponibili per automatizzare, semplificare e migliorare i processi di gestione della tesoreria può rendere i processi più complessi e meno efficienti.

I software di gestione della tesoreria possono offrire molti vantaggi per l’azienda, tra cui:

  1. Automatizzazione dei processi: i software di gestione della tesoreria possono automatizzare molti processi manuali, come la contabilità, la pianificazione dei flussi di cassa e la generazione di report, rendendo i processi più efficienti e precisi.
  2. Maggiore trasparenza e visibilità dei dati (in real time): i sistemi per la gestione della tesoreria possono fornire una visione completa dei flussi di cassa in tempo reale, consentendo alla direzione di avere una maggiore trasparenza e visibilità dei dati.
  3. Riduzione dei rischi: i software di treasury management possono aiutare a identificare e gestire i rischi finanziari, riducendo il rischio di perdite economiche.
  4. Miglioramento della pianificazione dei flussi di cassa: i software per la gestione della tesoreria aziendale possono aiutare l’azienda a pianificare i flussi di cassa futuri e a identificare i periodi in cui potrebbe essere necessario aumentare o diminuire la liquidità.
  5. Reportistica avanzata: gli strumenti digitali per la gestione del comparto possono generare report avanzati che possono essere utilizzati per prendere decisioni informate in merito alla gestione della tesoreria e alla performance economica dell’azienda.
  6. Accessibilità e flessibilità: i software di gestione della tesoreria sono spesso accessibili da qualsiasi luogo e dispositivo, rendendoli flessibili e convenienti per la gestione della tesoreria a distanza o in mobilità.
  7. Integrazione con altri sistemi: i software possono essere integrati con altri sistemi aziendali, come software di contabilità, sistemi ERP e CRM, per una gestione più efficiente dei dati e dei processi.
analisi della liquidita

Gestione tesoreria aziendale: il software che migliora la tua posizione

Abbiamo creato il software GOLD La Tesoreria per offrirti una soluzione digitale completa, progettata e implementata sulla base delle reali esigenze delle imprese.

Lo abbiamo realizzato per aiutarti ad affrontare tutte le esigenze che si presentano nella tua azienda; pensato proprio per gestire ogni fase operativa del ciclo finanziario: gestione, controllo e pianificazione finanziaria. 

Puoi contare su dati sempre aggiornati, organizzati ed ordinati per dire addio a gestioni insicure su fogli di calcolo (Excel) e a scrivanie piene di fogli e documenti sparpagliati.

Si integra perfettamente ed in modo sincronizzato al tuo sistema contabile esistente (ERP). Interroga e dialoga direttamente con i tuoi sistemi di banking management.

Vuoi maggiori informazioni? 

Prenota a questa pagina una demo gratuita e senza impegno, ti aspettiamo.

Se hai trovato interessante questo contenuto condividilo:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Redazione
La redazione di GOLD LA TESORERIA annovera professionisti specializzati nei settori della finanza, del fintech, del credito e della gestione di impresa. I contributi sono frutto dell’esperienza professionale e del costante studio, ricerche e studio di dati e statistiche.

Altre News

seaside partnership

Albasoft è partner SEASIDE per Savemixer™

La gestione dell’efficientamento energetico è un tema di grande attualità. Molte aziende, soprattutto le più lungimiranti, stanno infattipromuovendo politiche specifiche su questo tema, pensate e messe

gestione tesoreria aziendale in ufficio

La buona gestione della tesoreria fa uscire l’impresa dal caos e genera evoluzione

La gestione manuale della tesoreria ha due limiti concreti.

Il primo è legato all’operatività, che risulta rallentata e apre le porte ad alti margini di errore.

Il secondo è la mancata generazione di dati, che sono oggi indispensabili al management per governare al meglio questo comparto (e non solo).

Questi limiti ne portano con sé altri.

Scoprili in questo articolo a firma del nostro CEO Francesco Rudello.

gruppo 10 logo

Ti presentiamo il GRUPPO 10: al centro mettiamo la tua impresa, il tuo business

È nata una nuova sinergia che fa gruppo e rete!

Gruppo 10 è il network che, nel tempo, ha creato competenze ed esperienze in grado di generare valore.

Differenti realtà, team e imprese che sanno fare rete e che hanno un obiettivo comune: supportare le Imprese ed i Professionisti ad affrontare tutte le sfide del futuro. Anche le Tue!

Scopri le imprese del gruppo.

legge 155

Ex Legge 155: cosa chiede agli imprenditori il nuovo Codice della Crisi di Impresa?

Anche se rinviata a maggio 2022, la nuova Legge 155, Codice della Crisi d’Impresa, ha l’obiettivo di permettere all’azienda di prevenire lo stato di crisi con una diagnosi precoce delle difficoltà in cui può trovarsi.
Il nuovo Codice della Crisi di Impresa capovolge l’idea di crisi e si concentra sulla prevenzione, da attuarsi mediante calcoli sistemici e revisioni costanti. L’ottica nuova e che l’imprenditore è chiamato ad adottare è forward looking, ovvero rivolta al futuro.

Partecipa ad una Dimostrazione di Gold La Tesoreria (senza impegno)

Richiedi una presentazione personale diretta (one to one) con orari da concordare
* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

* Campi obbligatori

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Ti confermiamo che abbiamo ricevuto le informazioni.

Sarai ricontattato da helpdesk
o dai nostri referenti commerciali e di assistenza.

Abbiamo ricevuto la Tua richiesta

Grazie

Il modulo è stato inviato con successo!

Nella Tua casella di posta hai ricevuto una email di conferma.

Potrai assistere alla presentazione di Gold La Tesoreria.

Nelle prossime ore Ti contatteremo per confermare il Tuo appuntamento. 

A presto