Business Game: l’azienda cresce giocando

Molte sono le aziende che impiegano business game per la formazione dei dipendenti, ma anche per completare i colloqui di lavoro e le selezioni dei collaboratori.

Di cosa si tratta e perché possono essere utili per la salute dell’impresa?

Business game: una realtà consolidata anche in Italia

business game, letteralmente i ‘giochi di affari‘, sono dei giochi di ruolo che vengono sostenuti in un ambiente aziendale.

Chi gioca è quindi invitato ad affrontare i problemi legati al management, agli investimenti, alla tesoreria e a tanti altri aspetti della vita aziendale. Niente spade laser o super poteri per vincere ai business game, ma la sola intelligenza e l’abilità nel collaborare.

Business game: per far crescere l’azienda

business game sono utili all’azienda perché permettono di sviluppare delle attitudini ai dipendenti e ai vertici, quali il problem solving, la capacità di collaborare e anche la forza decisionale.

I giochi si sviluppano infatti per permettere ai partecipanti di dimostrare lati del loro carattere anche ‘insospettabili’ e si propongono il fine di coltivarne alcuni che possono risultare fondamentali per l’impresa.

Il gioco si fonde quindi con uno scopo formativo molto interessante, che permette di istruire i dipendenti su abilità che spesso sono date per scontate, ma che in realtà sono strettamente legate al benessere e alla forza aziendale.

business game possono essere impiegati anche per conoscere come opera una certa realtà e quindi per comprenderla più a fondo.

È questo il caso di un Business Game realizzato dai docenti dell’Università di Parma, che si sono proposti di mimare l’operato delle banche.

I giocatori si sono visti assegnare ruoli di cassieri, di dirigenti o di intermediari e hanno potuto comprendere, giocando, come avviene il lavoro all’interno degli istituti di credito.

Business game: uno strumento per selezionare i collaboratori

Nel corso dei business game possono emergere personalità diverse, quindi sono sempre più le aziende che li impiegano in fase di colloquio per ricercare i collaboratori adatti alle loro esigenze.

Se l’impresa sta cercando personale operoso può scegliere certi giochi, mentre se è alla ricerca di veri leader può optare dei business game adatti allo scopo.

Molte sono le società che si occupano di proporre questi giochi, ma i business game possono anche essere reperiti in rete e affidati ad un buon comparto Hr, perché possano essere sperimentati dai lavoratori e anche da chi opera nella ricerca del personale.

giochi possono inoltre aiutare chi entra in azienda a comprendere l’impiego di certi prodotti, magari complessi e dettagliati e motivare chi si occupa di promuoverli sul mercato. 

Software preziosi come quello creato da Gold e strumenti avanzati di analisi come Gold Centrale Rischi possono quindi essere compresi in modo migliore e illustrati ai clienti con più efficacia. 

Potere del gioco, che dalla notte dei tempi affascina e coinvolge il genere umano, anche se quando si propone al servizio dell’attività professionale.

Potrebbero interessarti anche...